“Pasta è benessere”: si è chiuso domenica l’appuntamento di Matera

Si è concluso domenica a Matera l’evento “Pasta è benessere” che ha preso il via sabato 16 (Università di Basilicata) organizzato dal Molino e Pastificio Tandoi di Matera in collaborazione con l'Università degli Studi di Basilicata

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 19 gennaio 2010

“Pasta è benessere”: si è chiuso domenica l’appuntamento di Matera

Si è concluso domenica a Matera l’evento “Pasta è benessere” che ha preso il via sabato 16 (Università di Basilicata) organizzato dal Molino e Pastificio Tandoi di Matera in collaborazione con l’Università degli Studi di Basilicata e l’Associazione “Spes ~ α”, che si occupa dell’educazione alla salute attraverso l’alimentazione. Sono stati programmati infatti una serie di incontri scientifici di studio ed approfondimento sul tema della pasta e su tutti gli apetti di produzione di questo prodotto fondamentale per la nostra alimentazione: la filiera, gli apporti nutrizionali e gastronomici, i risvolti economici, la promozione

Uno degli appuntamenti aveva come tema “L’importanza della pasta nella filiera cerealicola”, e ha visto la partecipazione di numerosi docenti universitari, medici, nutrizionisti e tecnologi alimentari.

“È da più di un secolo che la nostra famiglia si occupa di molitura e produzione della pasta nel meridione di Italia, per questo siamo legati alla storia, allo sviluppo ed alla promozione del nostro territorio convinti di valorizzare le colture locali all’interno di tutte le nostre produzioni. I prodotti di qualità di una regione bellissima ed affascinante come la Basilicata, sono ideali per rappresentarla da veri ambasciatori nel mondo: le fonti d’acqua, i lievi declivi dei campi di grano, uno stile di vita genuinamente autentico, i preziosi presidi culturali, la cucina tradizionale, i prodotti tipici: l’olio, il vino e, appunto, la pasta. Il rilancio dell’area passa indubbiamente per la valorizzazione dei suoi prodotti, in un legame forte e vantaggioso per tutti” ha commentato Filippo Tandoi, presidente ed amministratore delegato commerciale dell’omonima azienda di produzione.

“Tutti i soggetti che partecipano alla realizzazione delle nostre produzioni sono certificati e sottoposti a controlli rigorosi: per noi fare filiera significa garantire una crescita condivisa.” Aggiunge.

Grazie all’iniziativa è stato anche indetto un concorso riservato agli studenti che frequentano l’ultimo anno delle scuole superiori di Matera: il concorso scade 20 aprile prossimo e consiste nella elaborazione grafica e testuale della nuova campagna di promozione “Pasta è Benessere”, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della pasta sul territorio.