Pasta light: carbonara leggera e digeribile

Quanto è buona la carbonara! Peccato che non sia per nulla light e che spesso è anche poco digeribile. Eccone una versione perfetta per tutti coloro che sono a dieta e che vogliono comunque gustare questo piatto.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 3 settembre 2010

Pasta light: carbonara leggera e digeribile

La carbonara è uno dei piatti preferiti di moltissimi italiani: purtroppo però è decisamente calorica e poco indicata per chi sta affrontando una dieta. Il segreto è quello di sostituire la pancetta con del prosciutto, più magro e digeribile. Chiaramente questo rimane comunque un piatto da gustare solo in certe occasioni: evitate di mangiarlo tutte le sere, ma riservatelo solo alle occasioni speciali. Facilissimo da realizzare, vediamo insieme la ricetta per una carbonara molto gustosa e sfiziosa ma decisamente light.

Il segreto è proprio quello di utilizzare del prosciutto crudo magro a dadini invece della più calorica pancetta. Chiaramente il gusto non sarà proprio identico a quello della carbonara tradizionale, ma questa ricetta si rivelerà comunque un piatto molto sfizioso per tutti.

Quando siete a dieta infatti, potete inventare sempre nuove ricette, prendendo spunto dalle vostre preferite ma rendendole più leggere eliminando gli alimenti più grassi e nocivi.

Vediamo la ricetta per realizzare un carbonara light:

Ingredienti per 4 persone
Pasta formato spaghetti o farfalle 320 g
Prosciutto crudo magro a dadini 120 g
Uova intere n.4
Formaggio grana 20 g (n.4 cucchiaini da caffè)
Olio di oliva 20 g (n.4 cucchiaini da caffè)
Pepe q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e sbattete le uova con il formaggio grana e regolate di sale e pepe.

Scolate la pasta, versatela in una padella anti-aderente dove avrete precedentemente fatto tostare il prosciutto crudo con l’ olio.
Aggiungete le uova sbattute mescolando continuamente la pasta.