Perdere peso con il trucco del piatto rosso

da , il

    Perdere peso con il trucco del piatto rosso

    C’è una nuova strategia per perdere peso ed è utilizzare un piatto rosso. Cosa non si fa per dimagrire facilmente? Ogni tanto queste ricerche fanno un po’ sorridere, ma poi è bene pensare che i chili in molti casi dipendono dalla nostra mente, e ingannare il cervello può essere una tecnica estremamente valida. A questa conclusione sono arrivati i ricercatori dell’Università di Basilea (Svizzera) che hanno condotto uno studio sui colori in relazione al cibo.

    Il test è avvenuto con piatti bianchi, blu e rossi. Questi ultimi sono stati quelli più efficaci. La motivazione dovrebbe risiedere nel fatto che il rosso indica una situazione di pericolo o un divieto ed è un segnale di stop. Pensiamo al traffico e al semaforo. Con il rosso ci si ferma e di conseguenza si mangia meno. Questa cosa non vale solo per i piatti, ma anche per le bibite.

    Sono stati coinvolti nella ricerca 41 studenti che hanno dovuto bere bibite dolci servite in bicchieri di plastica contrassegnati con un’etichetta rossa o blu. Chi ha usato il bicchiere rosso ha bevuto circa il 40% in meno rispetto a chi ha scelto il blu. La stessa operazione è stata ripetuta con i piatti (rosso, blu o bianco) e il risultato è stato il medesimo.

    Gli esperti sostengono che siano necessari altri studi sul tema, perché sarebbe interessante elaborare una strategia dimagrante focalizzandosi sui colori. Chissà che una cosa così elementare e salutare, possa davvero cambiare la relazione con il cibo.