Perdere peso con l’uva

L'uva fa dimagrire. Questo è un dato di fatto, perchè influisce sul metabolismo velocizzando la sintesi dei lipidi. Molto importante anche per la salute, soprattutto per prevenire il diabete

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 19 febbraio 2011

Perdere peso con l’uva

Perdere peso con l’uva. Molte persone stanno alla larga da questo frutto perché convinte che sia troppo zuccheroso e faccia ingrassare. In realtà non è vero, anzi può aiutare il dimagrimento. A sostenere questa tesi non siamo noi di Pour femme ma un gruppo di autorevoli esperti, i ricercatori della University of Texas Science Center di San Antonio (Stati Uniti) che hanno pubblicato un recente e interessante studio, in cui sono stata analizzate le proprietà del resveratrolo, un composto antiossidante presente nella buccia dell’uva. Ma vediamo meglio che cosa hanno scoperto.

Prima di tutto occupiamoci della salute, perché l’uva oltre a possedere potenti capacità antiossidanti fondamentali nel rallentare l’invecchiamento, contrasta l’insorgenza del diabete di tipo 2. E poi fa perdere peso, influenzando positivamente il metabolismo.

Il merito è del resveratrolo, in grado di regolare la produzione di adiponectina, un ormone che controlla il consumo dei lipidi e di conseguenza dovrebbe aiutare il dimagrire. Meccanismo davvero interessante che può trasformare l’uva in un alleato prezioso per la linea, tanto che mi sento di consigliarvi anche, in autunno, la dieta depurativa dei tre giorni.

Infine, ricordiamo che il resveratrolo è all’interno di tanti integratori alimentari, perché come sostiene lo studio ha proprietà anti-invecchiamento e antidiabetiche davvero insostituibili.