Perdere peso con la dieta giapponese

Ecco come perdere peso con la dieta giapponese fatta di tantissimi alimenti molto vari e ricchi di vitamine e antiossidanti. Non solo infatti sushi e sashimi come molti credono ma anche tanta frutta e verdura.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 8 settembre 2010

Sono in molti a credere che la dieta giapponese sia basata esclusivamente su sushi e sashimi vi sbagliate: gli abitanti di questo paese infatti consumano pesce crudo solo nelle occasioni di festa mentre per tutti i giorni scelgono un’alimentazione equilibrata fatta di cereali, verdure e anche carne. La dieta giapponese infatti prevede il 78% di alimenti come frutta, verdura, alghe e funghi giapponesi seguiti dal pesce, dal riso e dalla pasta di soia. Sono tutti alimenti molto ricchi di fitoestrogeni, antiossidanti e di acidi grassi omega3. Ottima per il benessere di corpo e mente.

I giapponesi non si fanno neanche mancare alimenti come tè verde, spezie, aromi, cetrioli, insalate a foglia verde, germogli, cavolo, mentre consumano con moderazione banane, mango, avocado, pasta, patate, riso, cereali, pollame, noci, pesce, mandorle, uvetta, pane.

Vediamo una giornata tipica a regime giapponese:

Colazione: 3 cucchiai di cereali integrali, 1 bicchiere di latte di riso (oppure tè verde, due biscotti secchi e un frullato di frutta mista)

Spuntino: 1 vasetto di yogurt al naturale o un centrifugato di mele, carote e radice di zenzero;

Pranzo: insalata mista, 50 gr. di riso integrale, pomodori, cetriolo e funghi;

Merenda: tè verde, due mandorle, 1 uvetta sultanina oppure macedonia con succo di limone;

Cena: zuppa di miso ( ½ litro d’acqua, 2 cucchiaini di miso, ½ cipolla piccola, ½ carota, 1 foglia di bietola, 1 pezzettino di alga Wakame, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Aggiungere il miso alla fine e mescolare con poco sale, insalata mista con verdure crude di stagione, e patate dolci, 1 fettina di arrosto di maiale, tè al gelsomino o tè verde, ½ papaia.