Perdere peso: la dieta dei tre giorni

Tre giorni di dieta e poi ricominciare a mangiare in modo normale: chi l’ha provata assicura che funzioni e che con questo regime si riesca veramente a perdere una taglia.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 27 gennaio 2010

Perdere peso: la dieta dei tre giorni

Tre giorni di dieta e poi ricominciare a mangiare in modo normale: chi l’ha provata assicura che funzioni e che con questo regime si riesca veramente a perdere una taglia. E’ una dieta squilibrata che proprio per questo non va seguita per non più di tre giorni. Come vedete i carboidrati sono ridotti al minimo e proprio per questo deve essere intrapresa solo da chi è in perfetta salute e in un momento senza stress. Potrete provare ad esempio con un week end, abbinando magari massaggi rilassanti o brevi passeggiate all’aria a aperta.

1 giorno :
Colazione : caffè o the , mezzo pompelmo, 1 fetta di pane tostato con 2 cucchiai di burro di arachidi.
Pranzo : 120g. di tonno al naturale, una fetta di pane tostato e un caffè.
Cena : 100 g. di carne bianca, 240 g. di fagiolini lessi,120 g. di barbabietola rossa,
1 mela 100g. di gelato alla vaniglia.

2 giorno
Colazione : 1 uovo sodo, mezza banana , 1 fetta di pane tostato, 1 caffè.
Pranzo : 240g. di Jocca , 5 creakers integrali
Cena : 2 wrustel , 240 g. di broccoli bolliti, 120 g di carote lesse, 100 g. di gelato
alla vaniglia.

3 giorno
Colazione : 5 creakers, 1 fetta di gruviera , 1 mela 1 caffè.
Pranzo : 1 uovo sodo, 1 fetta di pane tostato.
Cena : 120 g. di tonno al naturale, 240 di barbabietole rosse, 120 g. di cavolfiore
bollito, mezzo melone oppure 2 kiwi, 100g. di gelato alla vaniglia