Prova costume: dimagrire con la dieta americana

La dieta americana, che va seguita per tre giorni, è studiata per perdere peso grazie alla combinazione tra alimenti particolari che riescono ad attivare il metabolismo.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 19 maggio 2009

La dieta americana, che va seguita per tre giorni, è studiata per perdere peso grazie alla combinazione tra alimenti particolari che riescono ad attivare il metabolismo.

Stimolando il metabolismo si bruceranno più grassi, facilitando così il dimagrimento. Ricordatevi di bere sempre molta acqua e fare attività fisica.

1° Giorno
Colazione: 1 caffè o thè, mezzo pompelmo, 1 fetta di pane tostato con due cucchiaiai con il miele
Pranzo: 120g di tonno al naturale, una fetta di pane tostato
Cena: 100g di carne bianca, 240g di fagiolini lessi, 120g di barbabietole rosse, 1 mela e 100g di gelato al limone

2° Giorno
Colazione: 1 caffè, 1 uovo sodo, mezza banana e 1 fetta di pane tostato
Pranzo: 200g di fiocchi di latte e 1 pacchetto di crackers integrali
Cena: 2 wurstel, 240g di broccoli, 120g di carote, mezza banana e 100g di gelato alla vaniglia

3°Giorno
Colazione: 1 caffè, 1 pacchetto di crackers, 30g di formaggio gruviera e 1 mela
Pranzo: 1 uovo sodo ed una fetta di pane tostato
Cena;120g di tonno al naturale,240g du barbabietole rosse, 120g di cavolfiore, 2 kiwi e 100g di gelato al limone

Dieta tratta da inerboristeria.com