Qualche chilo in più aiuta ad apparire più giovani

Una vita in lotta con la bilancia per scoprire che, quando cominciano ad arrivare le prime rughe, qualche chiletto in più ci aiuta ad apparire più giovani, almeno di 4 anni, sane e in forma.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 23 luglio 2009

Una vita in lotta con la bilancia per scoprire che, quando cominciano ad arrivare le prime rughe, qualche chiletto in più ci aiuta ad apparire più giovani, almeno di 4 anni, sane e in forma. Una bella beffa, non credete? Ecco perchè ripeteremo sempre che la magrezza estrema non aiuta certo una donna a sentirsi femminile e bella, tutto il contrario…

Ve ne sarete accorte anche voi: donne di una certa età, molto magre e magari con una pelle rovinata dalle lunghe e poco protette esposizioni ai raggi del sole, di certo dimostrano tutti i loro anni, se non qualcuno in più.

Le signore un po’ più pienotte invece, con un bella pelle tesa e luminosa, tendono a sembrare sempre più giovani. E’ ovvio: quei chiletti che abbiamo combattuto per tutta la vita tra qualche anno ci torneranno molto utili per rendere la nostra pelle naturalmente più tirata e spianare le rughe. La magrezza eccessiva infatti tende ad evidenziare i tessuti un po’ rilassati e non più tonici come quelli delle ventenni.

E’ stato anche condotto uno studio da un team della Case Western Reserve University di Cleveland su 200 coppie di gemelle ed ecco i risultati: “Un indice di massa corporea (Bmi) più alto del normale di soli 4 punti fa ringiovanire, agli occhi degli altri, di due o anche di quattro anni se si sono superate le 40 candeline“, spiega Bahaman Guyuron, coordinatore della ricerca.

Vi basta?