Quante sono le calorie della birra?

La birra è una bevanda molto amata ma spesso è bandita dalle diete per scongiurare il rischio di avere la pancia gonfia e perchè si sente dire che la birra fa ingrassare. Eppure anche del semplice succo di frutta potrebbe contenere più calorie della birra. Ecco tutto quello che devi sapere su questa bevanda.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 15 maggio 2011

Quante sono le calorie della birra?

Le calorie della birra sono considerate responsabili della classica pancetta bassa ed è molto comune sentire che la birra fa ingrassare, ma è davvero così? D’inverno e soprattutto d’estate bere una birra fresca in compagnia è sicuramente un piacere, ma se siete a dieta la birra l’avrete di certo eliminata. Eppure, la birra non fa ingrassare se bevuta con moderazione e ha anche diverse proprietà; scoprite quante sono le calorie della birra, quali sono le sue proprietà e quale tipologia scegliere se siete a dieta o se, soprattutto durante l’estate, volete evitare l’effetto pancia gonfia.

Proprietà della birra

La birra è un prodotto eccellente e molto indicato per la salute in generale. Gli ingredienti principali della birra sono quattro: orzo, acqua, luppolo e lievito.Contiene poi anidride carbonica, zuccheri, destrine, albuminoidi, sostanze provenienti dal luppolo glicerina; mentre è povera di sodio, colesterolo e grassi, nemici delle diete.
Questo mix di ingredienti la rende un alleato perfetto contro le malattie cardiache, è in grado di aiutare a regolare i livelli di colesterolo nel sangue, abbassando quello cattivo per favorire quello buono.
È considerata anche un alimento prebiotico perché contiene inulina, una speciale fibra idrosolubile che aiuta a regolarizzare la flora intestinale e favorisce la digestione.
Secondo alcuni studi poi un consumo moderato di birra è associato a un minor rischio di sviluppare ulcere allo stomaco o patologie legate all’ipertensione.
La birra ha anche proprietà antiossidanti e nell’antichità veniva usata per bagni di bellezza in grado di prevenire l’invecchiamento della pelle.
Nonostante le proprietà positive di questa bevanda, la birra è sconsigliata prima dei 18 anni, in gravidanza e in allattamento e se si è in una condizione di sovrappeso. In tutti gli altri casi la birra non è vietata ma è sempre importante consumarla in maniera responsabile.

La birra fa ingrassare?

La birra fa ingrassare come tutte le bevande alcoliche se consumate in dosi eccessive. A differenza di quanto si crede però la birra non è così dannosa per la linea, bisogna solo evitare di superare la dose consigliata dai nutrizionisti.
In linea di massima, sono concessi circa 250 ml (1 bicchiere) a pasto. Nel corso della giornata, le donne non devono bere più di due bicchieri e gli uomini don dovrebbero superare i tre bicchieri quotidiani; dosaggi che corrispondono rispettivamente a 30 gr. e 40 gr. di etanolo.
La birra presenta un contenuto basso di alcol (circa il 4-5 % vol.) e alto di acqua (circa il 93 %) per questo è meno calorica del vino e della maggior parte degli alcolici, quindi bere una birra ogni tanto non comprometterà la vostra dieta e non vi farà ingrassare ma fate molta attenzione perchè soprattutto in estate, con le alte temperature, si rischia di superare la dose consigliata anche solo con una semplice uscita serale.

Le calorie della birra

Rispetto ad altri alcolici, le calorie della birra non sono molte, questo dipende dal fatto che il suo grado alcolico è piuttosto basso, circa 4,5% vol.
L’apporto calorico di una birra chiara si aggira intorno alle 34 calorie per 100 grammi; ci sono poi le birre light che contengono circa 28 Kcal ogni 100 gr. e quelle più caloriche che arrivano a fino a 60 kcal per 100 gr.
Non si tratta di valori alti se pensate che una coca-cola contiene circa 39 kcal e il vino rosso 75 kcal; anche rispetto a molti succhi di frutta la birra è meno calorica.
Ciò non toglie che per stare in salute, e soprattutto per chi segue una dieta dimagrante il dosaggio è fondamentale, basti pensare che una pinta di birra, circa 500 ml, apporta più o meno le stesse calorie di una pizza piccola. Ovviamente i valori nutrizionali sono molto diversi ma l’apporto calorico si aggira comunque intorno alle 250 calorie.
Non bisogna rinunciare alla birra ma fare attenzione alle dosi e scegliere quella con meno calorie.

Tabella calorie della birra

Se volete conoscere esattamente quante calorie ha una birra, di seguito trovate una tabella che mostra l’apporto calorico delle birre più diffuse in commercio. Le calorie (kcal) si riferiscono a 330 ml, la quantità contenuta in una lattina o in una bottiglietta.

Birra calorie in 330 ml
Clausthaler analcolica 86 kcal
Carlsberg 106 kcal
Bud Light 110 kcal
Heineken 116 kca
Beck’s 129 kcal
Forst 132 kcal
Corona 139 kcal
Pale Ale 139 kcal
Peroni 139 kcal
Lager 142 kcal
Pilsner 142 kcal
Budweiser 145 kcal
Nastro Azzurro 149 kcal
Kronenbourg 158 kcal
Moretti 172 kcal