Ricette dietetiche: involtini di speck

Ecco la buonissima e veloce ricetta per realizzare degli involtini di speck, decisamente dietetici perché hanno solo 105 calorie a porzione. Come antipasto ma anche come piatto unico sarà perfetto.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 19 settembre 2010

Oggi vi voglio proporre una ricetta facilissima da realizzare: gli involtini di speck sono un antipasto decisamente facile da realizzare, veloci e di grande effetto. Hanno solo 105 calorie a porzione, e possono essere serviti anche come piatto unico, per un pranzo veloce e accompagnati da verdure cotte o crude. Lo speck è un salume molto magro, perfetto proprio per questo periodo autunnale e per i vostri week end in montagna. Vediamo cosa vi servirà per realizzare questo piatto che potrete servire anche per cene con gli amici.

Scegliete lo speck al banco e magari, durante qualche gita in montagna, compratene un po’ delle qualità migliori, che sapranno cambiare sapore ai vostri piatti.

INVOLTINI ALLO SPECK

Ingredienti
duecento grammi di speck magro,
quattrocento grammi di insalata belga,
duecento grammi di fagiolini,
rosmarino fresco.

Preparazione

Per prima cosa fate lessare i fagiolini in acqua bollente salata per quindici minuti. Tre minuti prima di toglierli dal fuoco buttare nella pentola in cui stanno cuocendo l’insalata belga e lasciarla scottare. A cottura ultimata scolare le verdure e porle su un telo bianco per farle asciugare e poi raffreddare.

Accendete ora il forno a 200 gradi. Stendere le fette di speck su un tagliere e sopra ad ognuna porre qualche foglia di insalata belga, qualche fagiolino, quattro aghetti di rosmarino; quindi arrotolarle su se stesse per formare l’involtino. Porre gli involtini in una grande pirofila, allineandoli senza sovrapporli, quindi metterli nel forno ormai caldo per cinque minuti. Servire subito.