Ricette light: coda di rospo al forno

Ecco una ricetta buonissima e davvero tradizionale: si tratta della coda di rospo al forno. E’ un pesce buonissimo che potete cucinare in moltissimi modi e che fa davvero bene a tutti voi.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 30 gennaio 2011

Ricette light: coda di rospo al forno

Oggi torniamo a parlare di ricette light, perfette per chi vuole perdere qualche chiletto di troppo ma anche per chi cerca sempre nuovi piatti, unici e stuzzicanti, con poche calorie. La ricetta che vi presento oggi ha come protagonista il pesce, ed in particolare la coda di rospo. Ricordate che mangiare il pesce spesso è un toccasana per la nostra salute e che con questo alimento di possono inventare delle ricette davvero favolose, leggere ma senza mai rinunciare al gusto di un piatto sfizioso. Ecco come cucinare la coda di rospo al forno.

Ingredienti e dosi per 4 persone
4 tranci di coda di rospo (rana pescatrice)
Pangrattato
2 tuorli di uova sode
Prezzemolo tritato
Aglio sminuzzato
Farina
Olio d’oliva
Sale
Pepe

Preparazione

Pulite bene i tranci di pesce mentre, in una terrina, versate il trito di prezzemolo e aglio, i tuorli delle uova sode precedentemente sminuzzate con una forchetta, il pangrattato, il sale, il pepe e mescolate con cura amalgamando tutti gli ingredienti. Ora riscaldate l’olio in una padella e immergete il pesce precedentemente infarinato. Friggetelo per pochi minuti da ambo i lati fino a dorarlo: trasferitelo in una pirofila e cospargetelo con il composto ottenuto. Aggiungete ancora un filo d’olio d’oliva ed infornate per circa 10 minuti a 200 gradi. Servitelo subito caldo e croccante.