Ricette light: il ragù di pesce spada

da , il

    Ricette light: il ragù di pesce spada

    Oggi vi vogliamo spiegare come realizzare un ottimo ragù di pesce spada, perfetto per chi ama gustare la pasta e non rinuncia alle ricette più sfiziose anche se è a dieta. Facilissimo da preparare, può essere insaporito con tantissime spezie e erbe aromatiche e darà alla vostra pasta un sapore unico. Il pesce spada po’ anche essere utilizzato surgelato, il risultato della vostra ricetta comunque non cambierà. Un piatto per sorprendere gli amici ma che potrete anche gustare senza bisogno di un’occasione speciale. Vediamo insieme come preparare il ragù di pesce spada.

    Ingredienti per 4 persone

    - 280 g di pasta tipo fusilli

    - 10 g di pomodorini pachino

    - 40 g di olive nere

    - 20 g di finocchietto

    - peperoncino

    - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

    - 20 capperi sotto sale

    - 280 g di pesce spada in tranci

    - sale e pepe

    Preparazione

    Per prima cosa tritate finemente 10 g di finocchietto e pulite i tranci di pesce spada e tagliateli a dadini che mettiamo in una ciotola conditi con sale, pepe, 2 cucchiai di olio e il finocchietto tritato. Lasciate riposare per qualche minuto e nel frattempo fate bollire l’acqua, lavate e tagliate a metà i pomodorini e sciacquate sotto l’acqua i capperi.

    Tritate al coltello metà dei capperi e mettiamo da parte insieme a metà delle olive nere. Rosolate il pesce spada in una padella con l’olio e poi unite i pomodori, il peperoncino, il trito di capperi e di olive nere, regoliamo di sale e pepe, copriamo e facciamo cuocere.

    Scoliamo la pasta e aggiungiamola alla padella con il sugo: infine unite i capperi interi, le olive snocciolate, il finocchietto.