Ricette light: le minestre e le zuppe gustose

Ecco le minestre e le zuppe gustose ma assolutamente light per una pranzo e una cena in tutta leggerezza senza mai rinunciare la gusto unico di questi piatti.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 28 marzo 2011

Ricette light: le minestre e le zuppe gustose

Oggi parliamo di ricette light ed in particolare delle minestre e delle zuppe gustose, buonissime gustate calde ma anche fredde. In questi primi giorni di primavera, una zuppa tiepida può essere davvero perfetta per un pranzo o per una cena anche con gli amici. Vi vogliamo presentare due versioni diverse: la prima è la zuppa rossa e la seconda è la crema di funghi, che piacerà moltissimo anche ai bambini per la sua cremosità. Vediamo insieme come realizzarle in modo facile e veloce.

Minestra rossa
Ingredienti
2500 ml di acqua
lenticchie rosse
patate rosse tagliate
barbabietola rossa tagliata fine
cipolla rossa tagliata
carota
spicchi d’aglio schiacciati
gr di peperoncino
10 gr di aneto
limone spremuto
80 gr di miso rosso
125 ml di brodo vegetale

Preparazione

Fate bollire l’acqua con le lenticchie e, nel frattempo, pulite le verdure lasciando la buccia. Aggiungi patate, bietola, cipolla, carota, aglio, peperoncino e aneto. Fai bollire per 20 minuti o finchè le patate non sono morbide. Mescolate il miso e il succo di limone insieme e aggiungi alla zuppa dopo averla tolta dal fuoco, prima di servire.

Zuppa di funghi
Ingredienti
280 gr di cipolle tagliate
spicchi d’aglio schiacciati
40 gr di orzo perlato non cotto
noce moscata tritata
680 gr di funghi bianchi, puliti e senza gambi
2000 ml di brodo vegetale
62.5 ml di sherry
20 gr di prezzemolo tritato
sale e pepe

Preparazione

Fate saltare la cipolla e l’aglio in una grande pentola con acqua o sherry. In seguito aggiungete l’orzo e la noce moscata e cuocete per 1 minuto; aggiungete anche i funghi tagliati, il brodo e lo sherry. Porta ad ebollizione, riduci il calore e fai bollire lentamente per 40 minuti. Aggiungete il prezzemolo e fate raffreddare leggermente la zuppa. Frullate la zuppa e poi rimettete in pentola, condendo con sale e pepe.