Ricette light originali: il ragù di arance

Quando è buono il ragù alla bolognese? Croce e delizia di ogni buona forchetta, è un condimento che se realizzato nella sua ricetta originale non è per nulla light e privo di calorie. Oggi vi voglio proporre una variante golosa e anche molto originale: le tagliatelle al ragù di arance.

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 3 aprile 2010

Quando è buono il ragù alla bolognese? Croce e delizia di ogni buona forchetta, è un condimento che se realizzato nella sua ricetta originale non è per nulla light e privo di calorie. Oggi vi voglio proporre una variante golosa e anche molto originale: le tagliatelle al ragù di arance. Ricetta ottima per la stagione estiva che unisce la freschezza della arance con il gusto dei gamberetti: per gustare una pasta diversa dal solito con un occhio sempre attento alla linea e alle calorie.

Ingredienti per 4 persone
Tagliatelle all’uovo 320 g
Gamberetti (surgelati sgusciati) 400 g
Arance 400 g (n.2)
Cipolle 200 g
Salsa di pomodoro 20 g
Olio di oliva 20 g (n.2 cucchiai da tavola)
Vino bianco 100 ml
Aglio n.1 spicchio
Prezzemolo tritato q.b.
Basilico q.b.
Sale q.b.
Peperoncino q.b.
Brodo vegetale q.b.

Preparazione
Fate soffrigere la cipolla tritata e l’aglio nel brodo vegetale. Poi unite la scorza grattugiata di n.1 arancia, il succo di n.2 arance, il vino e la salsa di pomodoro.

Portate ad ebollizione ed aggiungete i gamberetti. Lasciate cuocere per 10 minuti circa. Unite basilico e prezzemolo tritati, sale e peperoncino a piacere.

Lessate le tagliatelle e conditele con il sugo preparato.