Scopri come mantenersi in forma con la dieta Gold Coast!

La dieta Gold Coast è perfetta per tutti coloro che vogliono cambiare la propria vita e apportare un miglioramento nella loro salute.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 2 settembre 2011

Scopri come mantenersi in forma con la dieta Gold Coast!

La dieta Gold Coast è un vero e proprio stile di vita che, tramite l’alimentazione, vuole combattere o prevenire patologie come asma, diabete, obesità, artrite e osteoporosi. È stata ideata da Andrew e Ivy Larson e si basa su semplicissime regole di alimentazione sana: secondo i suoi inventori il regime è anche efficace contro alcuni tipi di cancro e sclerosi multipla. Si chiama dieta, ma di fatto si intende un vero e proprio stile di vita che consente non solo di dimagrire ma anche si stare meglio.

Dieta Gold Coast: cos’è

La dieta Gold Coast deve il suo nome alla costa della Florida dove vivono i suoi ideatori Andrew e Ivy Larson. Una dieta non dieta, che è più che altro uno stile di vita che consente di prevenire alcune patologie come l’artrite, l’asma, le cardiopatie, le allergie, il diabete, l’obesità e l’osteoporosi ma anche di perdere peso in modo equilibrato e senza problemi. Il regime Gold Coast non prevede il calcolo delle calorie ma si basa su alimenti semplici, ricette tradizionali e cibi sani.

Dieta Gold Coast: come funziona

Se si vuole intraprendere questa dieta, quello che si dovrà fare non è solo una dieta di qualche giorno, ma sarà necessario rivedere tutte le vostre abitudini alimentari. Si tratta di piccoli accorgimenti che miglioreranno la vostra salute come utilizzare condimenti naturali e olio extravergine d’oliva, non usare cereali raffinati ma solo integrali, integrare l’alimentazione con vitamine, grassi essenziali, omega-3 e antiossidanti, evitare i grassi transgenici e fare un po’ di movimento, almeno mezz’ora tre volte alla settimana. In questo modo potrete avere miglioramenti visibili in sole 5 settimane.

Dieta Gold Coast: esempio pratico

Per questo regime sono da evitare assolutamente lo zucchero, che può essere sostituito con miele, maltosio o fruttosio e margarina. Vanno anche mangiate con parsimonia le carni grasse e i formaggi stagionati. Non deve mancare mai la verdura, soprattutto aglio, broccoli, pomodori, patate, fagioli. Ci sono anche dei super alimenti, consigliatissimi per dimagrire e per stare meglio come il pesce e la soia. Per quanto riguarda le bibite, ovviamente via libera all’acqua, ma anche al vino (1 bicchiere al giorno), caffè (non più di 4 tazzine al giorno), tè nero e tè verde

Ed ecco altri consigli se cercare una dieta equilibrata!

Dimagrire dopo le ferie? Sì, ma in modo equilibrato!
La dieta sana non deve essere un rimedio ma uno stile di vita!
La dieta dell’uva per preparasi all’autunno