Sostitutivi del pasto: le barrette

Molte persone durante una dieta utilizzano i sostitutivi del pasto, meglio conosciuti come barrette dimagranti. Apportano la quantità necessaria di calorie e sono molto indicate per chi pranza di corsa fuori casa.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 10 luglio 2009

Molte persone durante una dieta utilizzano i sostitutivi del pasto, meglio conosciuti come barrette dimagranti. Apportano la quantità necessaria di calorie e sono molto indicate per chi pranza di corsa fuori casa. Capita spesso che, durante le giornate frenetiche di lavoro, si salti il pranzo.

Tenere sempre a portata di mano una di queste barrette aiuta a non arrivare a sera con i morsi della fame e ritrovarsi così ad abbuffarsi di ogni cosa.

Una buona idea potrebbe anche essere quella di preparare a casa le barrette di cereali, con ingredienti sani e conosciuti. Vediamo come fare.

Barrette ai cereali

Ingredienti
120 gr di misto avena/crusca (muesli)
30 gr di farina di grano saraceno (o integrale)
1 cucchiaino di cannella
Uvetta 30 gr
Sesamo 20 gr
Nocciole tritate 20 gr
Pinoli tostati 20 gr
Olio 30 ml
Acqua 100 ml
Brandy 20 ml
Miele 1 cucchiaio

Preparazione
E’ molto semplice, basta mettere in ammollo l’uvetta mentre in una terrina si mescolano tutti gli ingredienti aggiungendo infine l’uvetta.

L’impasto va steso su una teglia ricoperta di carta da forno (o negli stampi, se preferite) e infornare a 180° per circa 30 minuti. Fate poi raffreddare per solidificare l’impasto ed ecco pronte le vostre barrette energetiche e sane da portare sempre con voi.