Troppi carboidrati sono dannosi per il cuore delle donne

Sappiamo bene che se seguiamo un dieta ipocalorica è necessario stare molto attente ai carboidrati: una recente dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, sottolinea però come esagerare con i carboidrati non sono danneggi la linea ma, l’alto indice glicemico di dolci, pane e pizza, nelle donne può aumentare il rischio di problemi alle coronarie.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 6 maggio 2010

Sappiamo bene che se seguiamo un dieta ipocalorica è necessario stare molto attente ai carboidrati: una recente dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, sottolinea però come esagerare con i carboidrati non sono danneggi la linea ma, l’alto indice glicemico di dolci, pane e pizza, nelle donne può aumentare il rischio di problemi alle coronarie. Per otto anni sono infatti stati seguiti 48mila italiani, di cui 32mila donne, calcolando il loro indice glicemico e l’assunzione di carboidrati. A 463 partecipanti (158 donne e 305 uomini) è stata riscontrata una malattia coronarica.

La correlazione però è notevole solo nelle che consumavano grandi quantità di pane, pasta e pizza.

Molto pericolosi in particolare i carboidrati ad alto indice glicemico come dolci e biscotti, la pizza, il pane bianco, le patate.
«Più che dal totale dei carboidrati, il rischio di coronaropatie è influenzato dalla loro qualità», sottolinea Sabina Sieri, della sezione Epidemiologia nutrizionale dell’Istituto Tumori.

«Può darsi che gli effetti collaterali di una dieta ad alto indice glicemico nelle donne siano mediati da differenze nel profilo delle lipoproteine, che ad esempio a causa dell’effetto degli estrogeni hanno un metabolismo che corre a velocità doppia rispetto a quello degli uomini, o nel metabolismo del glucosio. Ulteriori studi dovranno comunque chiarire se questa assenza di correlazione nel sesso maschile sia reale o meno», dicono gli autori.