Tutte le posizioni Yoga per dimagrire senza fatica

Oggi vi proponiamo tutte le posizioni Yoga per dimagrire senza fatica e per conquistare un fisico scattante e davvero in forma.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 5 agosto 2011

Tutte le posizioni Yoga per dimagrire senza fatica

Lo yoga è utile per dimagrire? Assolutamente si perchè come tutte le discipline agisce sui nostri muscoli, rendendoli più forti e assottigliando alcuni punti del nostro corpo. Ad esempio, lo yoga è davvero utile per avere una pancia piatta, per rendere più forti le vostre gambe ma anche le vostre braccia. Gli esercizi di questa disciplina sono davvero tantissimi e non vi stancherete mai di provare nuove posizioni e nuovi movimenti. Vediamo insieme le più efficaci per perdere peso!

Posizioni Yoga per dimagrire

Per una pancia piatta, ad esempio di proponiamo questa esercizio per cui dovrete partire da terra supini, con le gambe alzate e le ginocchia piegate ad angolo retto. Ora cominciate a distendere le braccia ai lati del corpo, con i palmi a terra. Allungatevi bene e inspirare ed espirate mentre piegate il mento verso il petto. Ovviamente dovrete utilizzare solo i muscoli addominali per staccare la testa da terra e nel frattempo sollevate le braccia tendendo le gambe verso l’alto. Inspirare ed oscillare le braccia per 5 volte, sempre con il busto immobile.

Posizioni Yoga per allungare i muscoli

Ed ecco altre due posizioni perfette per dimagrire: la prima si chiama Padahastasana e prevede di sollevare lateralmente le braccia e portarle in alto. Tenete le braccia separate alla larghezza delle spalle e aprite bene il petto e inspirare profondamente. Piegatevi in avanti e tenete la colonna dritta scendendo fino al finchè riuscite. Con le gambe tese sentite i muscoli che si allungano: dovrete mantenere la postura dai 5 ai 10 respiri. Tornate alla posizione di partenza, espirando, rilassando le braccia lungo il corpo.

Posizioni Yoga per la mobilità

Ed ora ecco invece la posizione Ardha Kati Charkrasana che prevede una posizione di partenza uguale a quella di prima: una volta che avrete aperto bene il petto e inspirato profondamente, espirate abbassando il braccio sinistro lungo il fianco sinistro e piegatevi verso sinistra con il braccio destro allungato. Rilassate la testa e la spalla sinistra, mantenendo la postura dai 5 ai 10 respiri. Ripetete anche con la spalla destra.

Ed ecco tanti altri consigli su questa disciplina:

Power yoga: esercizi semplici per dimagrire e stare bene
Dieta zen: in forma con facilità
Fitness, le attività sportive di moda nel 2011
Yoga: quante calorie si bruciano?