Una dieta equilibrata aiuta anche la salute dei capelli

Mangiare tanta frutta e verdura è il modo migliore per idratare anche i capelli e per proteggerli dai pericoli esterni, come lo smog e il sole. Qui trovate anche i consigli per combattere la forfora.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 8 aprile 2012

Una dieta equilibrata aiuta anche la salute dei capelli

Una dieta equilibrata può rendere bellissime le chiome. Avete i capelli sciupati e spenti, magari li state anche perdendo? Non sempre è colpa dello stress o una questione genetica. Capita a volte che uno stile di vita scorretto e una dieta fatta di eccessi possa danneggiare i capelli. Quindi, prima di iniziare trattamenti con maschere e shampoo, è meglio correggere le abitudini alimentari. È fondamentale assume ferro, soprattutto per le donne, e cibi ricchi di vitamine (in modo particolare la C e la E).

I consigli che vi stiamo per elencare sono stati elaborati da Stefano Calvieri, direttore del dipartimento di dermatologia del Policlinico Umberto I di Roma, durante un’intervista all’adnkronos. Inoltre, cercheremo di aiutarvi a curare a tavola anche la forfora, spesso segno che l’intestino non sta lavorando correttamente. Ma partiamo dalla dieta equilibrata e soprattutto dei principali fattori di rischio.

I fattori di rischio per i capelli

Tra i fattori pericolosi c’è anche il forte irraggiamento solare che nel periodo primaverile o estivo mette a dura prova il cuoio capelluto con eritemi e arrossamenti. “Ad essere più colpiti sono i ragazzi con alopecia androgenetica – prosegue Calvieri – ovvero una caduta molto precoce dei capelli, che in questi periodi diventa più problematica perché l’arrossamento in loco scatena i radicali liberi che hanno un effetto nocivo sulle cellule staminali, danneggiando così la radice del capello”. I capelli, proprio come la pelle, possono essere protetti dalla dieta, ma anche da una serie di accorgimenti. Mettetevi sempre un cappello (e non prendete il sole diretto), inoltre, quando siete al mare cercate di rimuovere totalmente ii residui di sale (in piscina di cloro) con shampoo delicati.

Come rimediare?

Mangiare tanta frutta e verdura perché è il modo più rapido per assumere il giusto apporto vitaminico. La C e la E combattono i radicali liberi. E poi bisogna curare i capelli con prodotti specifici: fiale, multivitaminici e uno stile di vita sano, con poco stress. Se poi siete interessati ad avere capelli più luminosi, assumete lievito di birra, pesce, uova e anche latte che contengono vitamina B5, chiamata anche vitamina antistress. Questa sostanza è importante per rendere i capelli forti e prevenire l’insorgere delle doppie punte. Poi, per scongiurare la caduta (fenomeno che tocca soprattutto gli uomini, ma in costante crescita anche tra le donne), è bene fare il pieno di antiossidanti, che trovate in frutta e verdura, ma anche in legumi.

Dieta antiforfora

Se avete problemi di forfora, sappiate che quello che avete nel piatto è molto importante. Dovete quindi controllare maggiormente quello che state mangiando e favorire alimenti che fluidificano il sangue, come i funghi, le fragole, ma anche la cipolla e ananas. In linea di massima sappiate che sono importanti le proteine “magre” (apportano aminoacidi solforati, zinco, omega-3, antiossidanti e vitamine del gruppo B). È bene, invece, evitare gli alimenti come i formaggi grassi e i latticini, tutti i prodotti iperlipidici e anche il consumo di alcol.