Vellutata di zucchine, ricetta light

La vellutata di zucchine e menta è una ricetta light per realizzare un primo piatto leggero e gustoso per le fredde serate che stanno arrivando.

Pubblicato da Valentina Mendola Giovedì 8 ottobre 2015

Vellutata di zucchine, ricetta light

La vellutata di zucchine e menta è una ricetta light per realizzare un primo piatto leggero e gustoso per le fredde serate che stanno arrivando. Grazie agli ingredienti che la compongono, questa vellutata non solo è buona e leggera, ma porta anche diversi benefici per la salute.

La menta è un’erba officinale che conta circa 25 specie diverse. La menta, diffusa in tutta Europa, è una pianta perenne che si raccoglie tra giugno e agosto. Della menta si utilizzano sia le foglie che i fiori. Le foglie e i fiori, dopo essere stati essiccati al sole, si possono conservare per oltre un anno in barattoli di vetro.
La menta vanta ottime proprietà analgesiche, anestetiche, antisettiche, digestive, carminative e toniche.
Tutte le varietà di menta vantano le medesime proprietà curative riconducibili al mentolo, una sostanza estratta dall’essenza. Ad uso interno, un infuso a base di menta si rivela utile in caso di raffreddore, influenza, sinusite, stati di affaticamento e nervosismo, digestione lenta e nausea.
Mentre ad uso esterno, la menta è utile come antisettico per il cavo orale e contro l’alitosi. Fare dei suffumigi con acqua bollente e foglie di menta aiuta ad eliminare raffreddore, catarro, asma, bronchiti e nevralgie.
Impacchi di foglie di menta pestate portano sollievo a prurito cutaneo.
La menta viene utilizzata come aromatizzante in medicinali dal sapore amaro.
Aggiungi due manciate di foglie e fiori essiccati di menta per un bagno decongestionante, rinfrescante e defaticante.
Puoi utilizzare l’acqua alla menta anche per detergere affondo la pelle del viso.
La menta, in cucina, viene impiegata per aromatizzare carne, pesce, minestre, salse e vellutate.
Se ne sconsiglia l’utilizzo nei soggetti che soffrono di reflusso gastrico e ulcere.

Ingredienti: per 4 persone

Calorie per porz.: 250

600gr di zucchine
10 foglie di menta fresca
2 cipolle bianche
olio d’oliva
sale q.b.

Preparazione

1. Taglia le zucchine a dadini. Taglia la cipolla grossolanamente e trira la menta fresca.
2. Fai appassire le zucchine in padella con la cipolla e un filo di olio d’oliva, correggendo di sale. Aggiungi 2 biccieri di acqua e cuoci per circa 15min.
3. A cottura terminata, sposta le zucchine e le cipolle in una ciotola a bordi alti e passala con un frullatore ad immersione. Aggiungi la menta e se necessario un altro goccio di acqua.
4. Per rendere la tua vellutata più morbida puoi aggiungere due cucchiai di panna vegetale. Correggi di sale e servi calda.

Tagliare le zucchine a dadini. Tagliare la cipolla a fette grossolane. Tritare la menta fresca grossolanamente. Far appassire leggermente le zucchine e la cipolla in pentola aggiungendo un po’ d’acqua e salando. Aggiungere quindi la menta e frullare il tutto con un frullatore ad immersione.