Vitamine, in arrivo la super-carota

hanno creato le carotine salva vista e non solo, perché il beta carotene, che viene utilizzato dall'organismo sottoforma di vitamina A è molto utile rinforzare le difese immunitarie, per combattere le infezioni (come i malanni tipici invernali), per mantenere una pelle sana e proteggerla dai raggi UV nocivi e, naturalmente, per proteggere e migliorare la vista.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 24 novembre 2009

Una pelle meravigliosa, una vista a raggi x. Sono solo alcune delle potenzialità della nuova supercarota che dovrebbe contenere il 40% in più di sostanze antiossidanti come il beta-carotene (vitamina A).
Avevamo visto tempo fa un esperimento simile con il peperone. Oggi hanno creato le carotine salva vista e non solo, perché il beta carotene, che viene utilizzato dall’organismo sottoforma di vitamina A è molto utile rinforzare le difese immunitarie, per combattere le infezioni (come i malanni tipici invernali), per mantenere una pelle sana e proteggerla dai raggi UV nocivi e, naturalmente, per proteggere e migliorare la vista.

Fate conto di comprare i soli integratori ma di mangiare verdura “drogata” per colmare le carenze vitaminiche (magari solo per abbronzarvi meglio in estate). La carota, per adesso, è prodotta solo nello Shropshire, l’occidentale contea inglese. L’aspetto che dovrebbe farci riflettere è quello degli occhi. La dr.ssa Elisabeth Weichselbaum della British Nutrition Foundation, ha detto che una mancanza di vitamina A potrebbe causare problemi agli occhi e persino cecità notturna.

Ovviamente ci sono già state per prime polemiche: in molti hanno già detto che la visione notturna oltre il suo limite naturale ha un limite che non è potenziabile.

Foto tratte da
solofornelli.it
diwinetaste.com
buttalapasta.it