Abbinare i cibi per dimagrire: 10 coppie vincenti e 10 da evitare

Scoprite con noi come abbinare i cibi per dimagrire! Vi spieghiamo quali sono le 10 accoppiate vincenti e le 10 da evitare!

Pubblicato da Palma Salvemini Venerdì 23 ottobre 2015

Come abbinare i cibi per dimagrire
Sapete come abbinare i cibi per dimagrire? Vi suggeriamo 10 coppie vincenti e 10 da evitare per essere sicure di restare sempre in forma. Alcune associazioni di alimenti sono in grado di velocizzare l’assimilazione oppure di rallentarla, soprattutto quando state già facendo dei sacrifici con una dieta dimagrante. A volte non è necessario fare diete da fame e digiunare per perdere peso, ci sono alcuni accorgimenti che vi aiuteranno a ritrovare e mantenere la linea, come ad esempio saper abbinare al meglio i cibi. Se siete curiose di conoscere altri trucchetti e di avere consigli utili date un’occhiata alla sezione dedicata a come dimagrire mangiando normalmente e senza ricorrere a diete drastiche.

Abbinamenti vincenti: Pollo e manzo

Pollo k

La regola principale delle associazioni alimentari per dimagrire, prevede che durante lo stesso pasto siano consumati cibi dalle condizioni digestive molto simili. Per riuscire a perdere il peso in eccesso, si possono abbinare, ad esempio, pollo e manzo.

Frutta secca e cereali

Noci per zinco

Fra i menù da colazione più consigliati, ci sono i cereali e la frutta secca. Questi due alimenti, se consumati insieme e soprattutto al mattino, secondo una ricerca pubblicata su Nutrition Journal, svolta da alcuni ricercatori dell’Università Autonoma di Querétaro in Messico, hanno effetti benefici sulla salute.

Cereali e legumi

Foods high in carbohydrate

Un’alimentazione varia è uno degli aspetti più importanti del mangiare sano. Per avere uno sguardo sempre attento nei confronti della linea, è bene abbinare cereali e legumi perché favorisce la digestione.

Legumi e verdure

Verdure crude k

Legumi e verdure è un’altra associazione di cibi per dimagrire. Potete consumare contestualmente, ad esempio, una porzione di lenticchie e una abbondante di insalata o una di fagioli e una manciata di pomodori.

Verdure e carboidrati

Pasta con verdure k

Ancora un altro suggerimento su come abbinare i cibi per dimagrire. Le verdure sono cibi generalmente a basso contenuto calorico che possono essere associati tranquillamente ai carboidrati. Sì, quindi, a pasta con le rape, vellutata di spinaci con crostini di pane, pasta con le melanzane.

Verdure e proteine

Pesce per cena

Le verdure sono preziose fonti di nutrienti per il nostro organismo. Si tratta di alimenti ricchi di vitamine e sali minerali che inducono a mangiare di meno perché controllano l’appetito. La loro associazione con pietanze a base di proteine, quindi, è da preferire.

Grassi e proteine

Budino al cioccolato

Un altro consiglio su come abbinare i cibi per non ingrassare è quello di consumare insieme grassi e proteine, per stabilizzare lo zucchero nel sangue e raggiungere presto il senso di sazietà. Si possono consumare insieme, ad esempio, yogurt e noci oppure yogurt e cioccolato fondente, così da non rinunciare al cacao in dieta.

Caffè e frutta

caffè k

Fra le altre combinazioni alimentari per dimagrire, caffè e frutta sono ideali per la colazione perché la bevanda è energetica e contribuisce a dare energia al corpo mentre la frutta apporta zuccheri e viene digerita in breve tempo.

Polipo e verdure grigliate

Verdure grigliate

Polipo e verdure grigliate è un’accoppiata vincente per il pranzo, un abbinamento leggero, ottimo anche come pasto da consumare in ufficio.

Formaggio e verdure

Formaggio

Se volete concedervi un pezzo del vostro formaggio preferito, consumate allo stesso tempo anche una porzione abbondante di verdure che vi aiuterà a ridurre l’appetito.

Abbinamenti da evitare: legumi e latte

Tazza di latte k

Tra gli abbinamenti da evitare, invece, c’è quello dei legumi con carne, pesce, latte, formaggio oppure uova. Questo dipende dal fatto che la loro composizione in aminoacidi è differente e può causare problemi di digestione.

Carne e pesce

Carne e pesce

Un’altra associazione che viene sconsigliata è quella di carne e pesce. Si tratta di alimenti di origine animale ma diversi che non andrebbero consumati durante lo stesso pasto. Meglio la carne a pranzo e il pesce a cena.

Uova e pesce

Uova intere k

Per lo stesso motivo, anche uova e pesce non andrebbero consumati nello stesso momento.

Salumi e uova

Prosciutto m k

Quali cibi non abbinare? Un’associazione da evitare è quella di salumi e uova. Se scegliete di mangiare i primi a pranzo, riservate le uova a cena.

Pasta e patate

Patate

Un altro abbinamento da evitare, tipico della dieta dissociata, è quello di pasta e patate. L’ideale è separare questi alimenti, consumandone l’uno a pranzo e l’altro a cena.

Pane e pasta

Fetta di pane m

Ora veniamo ad un altro consiglio su come combinare i cibi per dimagrire. Pane e pasta andrebbero evitati per non ingrassare. L’ideale, sarebbe scegliere uno dei due ad ogni pasto.

Legumi e frutta

Frutta k

Legumi e frutta sono alimenti che non andrebbero consumati nello stesso momento. E’ preferibile consumare la frutta a metà mattina oppure come merenda del pomeriggio.

Formaggio e frutta

Frutta fresca K

Un’altra accoppiata sconsigliata è quella di formaggio e frutta. Anche in questo caso, se avete scelto di mangiare il primo a pranzo o a cena, è meglio evitare di concludere il pasto con un frutto.

Cereali e pane

Pane integrale da mangiare

Inoltre, cereali e pane non andrebbero consumati insieme. E’ meglio completare il pasto con una porzione abbondante di verdure.

Uova e spinaci

Spinaci k

Fra le combinazioni alimentari scorrette, c’è anche uova e spinaci. Questi ultimi, infatti, contengono sostanze che rallentano l’assorbimento del ferro presente nelle uova.

Vedi anche: