Cosa mangia Kate Middleton? La dieta e i segreti per restare in forma

La dieta quotidiana di Kate Middleton è molto semplice e salutare: la sua alimentazione si basa su cibi crudi, alimenti sani e qualche stravizio ogni tanto. Ogni giorno, secondo il metodo della personal trainer Louise Parker, Kate si dedica ad un'attività fisica soft come la camminata, accompagnata da esercizi anaerobici per tonificare. Scopriamo tutti i segreti della forma perfetta della Duchessa di Cambridge.

Pubblicato da Irene Bicchielli Lunedì 4 giugno 2018

alimentazione e fisico di Kate Middleton
ANSA / foto
Ce lo siamo chieste tutte: ma cosa mangia Kate Middleton? La duchessa di Cambridge, a poche settimane dalla fine della sua terza gravidanza, appare in splendida forma come sempre. Sembra proprio che la dieta di Kate Middleton sia il suo segreto di bellezza che le permette di mantenere una linea invidiabile e di non accumulare chili di troppo: alimenti super food, cibi crudi, qualche stravizio occasionale e ricette di famiglia sembrano essere alcuni dei punti fermi dell’alimentazione della bella Kate, che cura personalmente la sua alimentazione e spesso si diverte a cucinare lei stessa. Ovviamente, tutto è accompagnato da un po’ di attività fisica e da uno stile di vista salutare fatto di pensiero positivo, sonno regolare e gestione dello stress. In questo articolo andremo a scoprire quali sono le buone abitudini alimentari di Kate Middleton e i suoi segreti per restare in forma.

La dieta Dukan prima del matrimonio

matrimonio kate middleton
ANSA / foto
Poco prima di sposarsi con il Principe William, tutti i tabloid riportavano la notizia che Kate Middleton avesse seguito per un breve periodo di tempo la nota dieta Dukan. Il programma alimentare del nutrizionista francese Pierre Dukan prevede il consumo di massicce quantità di proteine e riduce i carboidrati al minimo; nonostante si tratti di una dieta dimagrante efficace e molto in voga tra i vip di tutto il mondo, è indubbio che la dieta Dukan sia un regime alimentare decisamente squilibrato e poco sano e che vada seguito per brevi periodi di tempo.
Nella prima fase della dieta Dukan, infatti, sono consentite soltanto proteine, sia animali che vegetali, ed è proprio nelle prime settimane che si perde più peso. Anche se si tratta di una dieta poco salutare, che porta a un dimagrimento rapido in poco tempo, la dieta Dukan è servita a Kate per perdere un po’ di chili prima del matrimonio, arrivando al giorno delle nozze con una linea perfetta. Da quel momento, però, la Duchessa di Cambridge ha abbandonato il regime proteico firmato Dukan e segue un’alimentazione molto più bilanciata.

Metodo Parker: la dieta quotidiana di Kate Middleton

kate middleton dieta parker
@kensingtonroyal Instagram / foto
La routine alimentare di Kate Middleton è oggi molto salutare ed è stata messa a punto da Louise Parker, una trainer personale che assicura che il suo metodo è in grado di far perdere due taglie in un mese e mezzo. A differenza di molte altre diete dimagranti, il metodo Parker non si basa su porzioni ridotte, non elimina nessun alimento e si concentra su quattro punti fondamentali: mangiare bene, ginnastica dolce, pensiero positivo e stile di vita salutare. Per quanto riguarda il primo punto, la personal trainer consiglia di mangiare tre volte al giorno e di consumare due spuntini leggeri per non arrivare affamati ai pasti principali; ogni pasto deve contenere una buona quantità di proteine, ad esempio uova, carni magre, pesce o tofu, un po’ di carboidrati e una piccola quantità di grassi. Nonostante non siano previste dosi né restrizioni, tanto che alcuni considerano il metodo Parker una non-dieta, a giudicare dalla perfetta forma fisica di Kate Middleton il programma funziona piuttosto bene: anche dopo tre gravidanze, la bella Duchessa di Cambridge sfoggia un corpo tonico e snello e indossa senza problemi una taglia 38.

I piatti e gli alimenti preferiti di Kate Middleton

kate middleton dieta e cucina
@kensingtonroyal Instagram / foto
L’alimentazione di Kate Middleton, dunque, è molto sana ed equilibrata e spesso è lei stessa a cucinare per sé e per la sua famiglia. Il suo piatto preferito è la ceviche, un piatto sudamericano a base di pesce crudo marinato con limone e lime, ed è molto attenta a mangiare frutta fresca ogni giorno. Tra gli altri alimenti che Kate consuma quotidianamente ci sono le bacche di Goji, ricchissime di antiossidanti, il latte di mandorle e le noci. Ama moltissimo la cucina etnica, in particolare quella indiana; altre ricette molto apprezzate da Kate sono il gazpacho, una zuppa di verdure crude fresca e saporita, il tabbouleh, un piatto a base di cereali, pomodoro, cetrioli, prezzemolo e menta tritati finemente. Se state pensando anche all’anguria e le calorie che potrete evitare di ingerire visto che è composta quasi solo d’acqua, sappiate che la Duchessa, con questo frutto dalle proprietà depurative e disintossicanti, realizza un’insalata davvero fresca.

Kate Middleton e il crudismo

kate middleton dieta crudista
@kensingtonroyal Instagram / foto
Al di là del metodo Parker, è risaputo che Kate Middleton sia una vera appassionata di crudité e che abbia abbracciato con entusiasmo uno degli ultimi trend in fatto di diete, il raw food, anche conosciuto come crudismo. Consumare cibi prevalentemente crudi è un vero e proprio toccasana sia per la linea che per il benessere generale dell’organismo: pelle luminosa, capelli sani e unghie forti sono solo alcuni dei benefici che derivano da un’alimentazione crudista; inoltre, è un modo per fare il pieno di vitamine ogni giorno perché, con la cottura, la maggior parte dei cibi perdono molti nutrienti, sali minerali e principi attivi. Infine, sono in molti ad affermare che la dieta crudista favorisca la fertilità.

Attività fisica leggera tutti i giorni

kate middleton attività fisica
@kensingtonroyal Instagram / foto
Kate è da sempre una grande amante dello sport, che pratica con regolarità fin da quando era una bambina. Il metodo Parker non si basa solo su un’alimentazione sana e su regole positive per affrontare la quotidianità, ma anche su un po’ di esercizio fisico quotidiano: secondo la Parker non è fondamentale passare ore in palestra, ma bastano 10.000 passi al giorno oppure una lezione in palestra, da affiancare a 30 minuti di esercizi semplici per tonificare i muscoli; tra questi, non può mancare il plank.
A parte il suo allenamento quotidiano previsto dal metodo Parker, Kate ama praticare anche crossfit, corsa, nuoto, pallavolo e arrampicata, mentre per rilassarsi si concede una lezione di yoga. Il suo tallone d’Achille, invece, è l’equitazione, che non ama praticare per via della sua allergia ai cavalli.

Qualche sfizio ogni tanto

sfizio dieta kate middleton
@kensingtonroyal Instagram / foto
Anche se è abituata a seguire una dieta rigorosa, la Duchessa di Cambridge ha ammesso che ogni tanto si concede qualche sfizio a tavola e senza sensi di colpa: ad esempio, durante le vacanze natalizie nel Norfolk, dove Kate, William e bambini trascorrono il Natale con la famiglia reale, nemmeno Kate si fa mancare qualche coccola culinaria. La mattina del 25 dicembre comincia con una ricca colazione, mentre il pranzo è a base di gamberi, aragosta, tacchino arrosto e contorni tradizionali come insalata di pastinaca, cavolini di Bruxelles e carote; per cena è previsto invece un ricco arrosto di vitello o maiale, che viene accompagnato da altre 15-20 pietanze a buffet.
Proprio in occasione del primo Natale trascorso con la famiglia reale inglese, Kate aveva dato sfoggio delle sue abilità in cucina portando come dono per la Regina una teglia di chutney preparato secondo la ricetta della nonna: pare proprio che il regalo fai da te sia stato più apprezzato di qualsiasi oggetto acquistato.