Dieta delle vitamine, tutti i segreti per restare in forma

Conoscete la dieta delle vitamine? Vi sveliamo tutti i segreti per restare in forma e fare il pieno di energia e vitalità!

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 27 aprile 2015

Frutta per combattere il caldo K
La dieta delle vitamine è in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo. Noi vi sveliamo tutti i segreti per restare in forma. L’assunzione di questi nutrienti, fondamentali per il corpo, è un vero e proprio toccasana per la bellezza ma anche per la nostra salute. Si tratta di una caratteristica che vale per la vitamina A, contenuta nel melone o nelle carote, la vitamina B, che trovate nella soia o nei kiwi, la vitamina C contenuta nel ribes o nel prezzemolo, ottimo antiossidante e la vitamina E, presente nelle mandorle e utile per la cura della pelle. Cos’altro bisogna sapere? Seguiteci per scoprirlo!

Benefici delle vitamine

Frutta ricopera di cioccolato k
Un’alimentazione ricca di vitamine consente al corpo di ottenere il giusto nutrimento. La dieta impostata in questo modo permette di fare il pieno di energia e forza, garantendo anche il massimo benessere psicofisico. Molti cibi che contengono vitamine sono ricchi anche di sostanze antiossidanti che aiutano a contrastare l’invecchiamento.

Vitamine e alimenti

Centrifugato di frutta k
Per capire quali sono le vitamine contenute nei cibi più comuni, vi suggeriamo uno schema molto semplice. La vitamina A si trova nelle carote, la B1 in frutta e patate, la B2 in noci, cereali integrali, mandorle, cavolini di bruxelles, lievito birra, fegato, pecorino. Trovate la vitamina B6 in lievito birra, verdure verdi, carne, germe di grano, cereali integrali, riso integrale, piselli, noci, lattuga. La vitamina C è contenuta in agrumi, pomodori, patate, spinaci, la D in midollo, burro, uova, formaggio, latte, salmone; la E in ortaggi e olii vegetali, la K negli ortaggi a foglia verde e spinaci. Infine l’acido folico si trova in ortaggi verdi e patate.

Vitamine e calorie

Frutta k
La principale preoccupazione per chi intende intraprendere una dieta multivitaminica, riguarda l’apporto di calorie. Per tenere sotto controllo il numero di quelle assunte, basta seguire alcuni accorgimenti. Per uno spuntino che dia forza e vitalità, ad esempio, è sufficiente aggiungere una manciata di pistacchi o nocciole allo yogurt magro.

Alimenti vitaminici

Banana k
Andrà bene anche un semplice frutto per la merenda del pomeriggio oppure un centrifugato di frutta e verdura dimagrante. In alternativa, si può optare per un dessert ipocalorico preparato con mele, more, fragole oppure banane. Non bisogna chiaramente sfociare nell’eccesso di vitamine, assumendo anche degli integratori insieme ad alimenti ricchi di questi nutrienti.