Quante calorie si bruciano camminando? Consigli per dimagrire

Non solo soffrendo con la corsa in palestra, si può dimagrire camminando! Con un semplice programma di un mese si possono perdere fino a 5 kg: scopriamo le calorie che si perdono con la camminata veloce e qual è lo schema degli allenamenti migliore

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 14 dicembre 2014

donna camminata
Foto di Syda Productions / Shutterstock.com

Vi siete mai chiesti quante calorie si bruciano camminando? Camminare fa benissimo e i medici raccomandano di fare un po’ di movimento ogni giorno e, soprattutto nella bella stagione, una camminata veloce può essere l’ideale. Ma quante calorie si bruciano con un’ora di camminata veloce o camminando in salita? Davvero tantissime e ora lo vedremo insieme.
Dimagrire camminando infatti non è impossibile: ovviamente servirà un po’ di costanza e l’attività fisica dovrà essere sempre abbinata a una dieta equilibrata e leggermente ipocalorica. Se siete allergiche alla palestra soprattutto durante la bella stagione, sappiate che dimagrire camminando 1 ora al giorno a passo sostenuto si può: camminare per dimagrire può essere un ottimo modo per perdere qualche chilo, per sentirvi meglio e per tonificare le gambe. Chiaramente, una camminata veloce –anche se costante- non può comunque fare miracoli: in ogni programma dimagrante infatti, deve essere abbinata una corretta attività fisica con una dieta ipocalorica e magari anche qualche trattamento per preservare la tonicità della pelle. Ma vediamo ora come dimagrire camminando anche di 5 kg in un mese solo.